giovedì 4 ottobre 2007

Non è colpa mia se lo zenzero è vita!

Ora probabilmente comincerete a pensare che sono fissato con lo zenzero, ma per dovere morale verso di lui devo scrivere anche questo.

Se vi capita di avere mal di gola, per ridurre la durata dell'infiammazione potete usare lo zenzero. Spesso le pasticche o gli sciroppi utilizzati si limitano a ridurre il dolore/fastidio del mal di gola. Lo zenzero invece non lenisce il dolore istantaneamente, ma se applicato per qualche giorno cura l'infiammazione.

La ricetta è molto semplice. Prendete una radice di zenzero fresco, tagliatene un pezzo delle dimensioni di una moneta e tenetelo in bocca per una decina di minuti tre volte al giorno per qualche giorno, finchè il vostro muco non diventerà chiaro (non più giallo o verde).

Non so se funziona, io questa non l'ho ancora provata. Se lo fate prima di me fatemi sapere se funzia. Ciao ciao

3 commenti:

Tom ha detto...

ciao Leo bel blog, anke se dello zenzero nn me ne frega proprio nulla...
divertiti all'università... (a dire il vero diritto romano nn suona mlt divertente cm cosa) (ps:cmq io nn sn nerd!:)
ciao

Leonida ha detto...

Invece sei un vero e proprio nerd in cacca e ossa...

paolo ha detto...

funziona, funzionA!